about admin

440 comments
  1. Andrea Vaneffi says:

    Ciao Niccolò,
    un tuffo nei ricordi , in quelli piacevoli che periodicamenti ricerchi perché ti fanno stare bene . Mi ricordo di te , nella tua dimora di Mercatale Val di Pesa ,una grande stanza giochi , un grosso camion che attira la mia attenzione e tu che con gesto spontaneo mi regali. L’uscita in carrozza , il giro in paese e poi gli spogliatoi della piscina , rivestiti di conchiglie. Una fiaba per me.
    Mi ricordo di Ilaria .
    Chissà se anche tu hai un ricordo ….
    Mi chiamo Andrea e sono il nipote di Rosy ,una tua tata e qualche volta abbuamo giocato insieme.
    Grazie per aver lasciato traccia del tuo cuore nei miei ricordi.

    Andrea

    Scusami per aver usato questo spazio, ma non sapevo come raggiungerti ed avevo il desiderio di dirti Grazie.

    • Niccolò Branca says:

      Caro Andrea,
      è davvero bello il tuo messaggio, con la sua capacità di dare consistenza luminosa a momenti così preziosi e lontani.
      Purtroppo non ricordo i momenti che descrivi così bene.
      Per questo, anche, ti sono grato per avermi scritto. Hai evocato in me immagini così vivide, che non possono che sovrapporsi alla tenue vaghezza delle mie, dando a queste una nuova vitalità.
      Grazie.
      Un caro saluto

      Niccolò

      • Andre Vaneffi says:

        Ciao Niccolò,
        grazie per la tua pronta risposta.
        Il mio messaggio era solamente per confermare che tutto ha un senso nella vita e che niente accade per caso. Ti ho incontrato da bambino e ti ricordo per la tua generosità, ti rincontro adesso , mentre cerco la mia giusta dimensione e trovo ancora amore per la vita , rispetto per gli altri . Abbandonare il pensiero lineare per abbracciare quello circolare.
        Ascoltando il mondo e quello che ci succede accanto possiamo capire noi stessi.
        Sono anche io un piccolo imprenditore ed il tuo modus operandi ed il tuo pensiero mi sono stati molto utili per dare l’ incipit al mio nuovo modo di vivere la Vita . Spero che che questo filo che ci unisce ci faccia rincontrare , senza il bisogno di ripercorrerlo a ritroso , nei ricordi . Ma forse ti ho già rincontrato , sei qui nel mio presente.
        Mi fermo un’attimo e già mi accorgo che il solo scriverti queste due righe mi rende felice e sereno.
        Buona giornata
        Andrea

  2. antonio costantini says:

    Buongiorno vorrei incontrarla per una collaborazione tra aziende storiche di Milano e Comunità Nuova di don Gino Rigoldi. Può darmi una sua disponibilità (mezza ora)

    • Niccolò Branca says:

      Caro Antonio,
      dopo aver ricevuto il suo messaggio ho cercato per qualche giorno di incasellare impegni già fissati, viaggi inaspettati ed emergenze varie, senza riuscire mai a proporle un appuntamento che potessi realisticamente rispettare.
      Per questo, a breve, sarà contattato dalla Responsabile delle Relazioni Esterne, dalla quale riceverà la giusta attenzione per il vostro progetto.
      Un caro saluto

      Niccolò

  3. Anne Delaby says:

    “Bisogna trasformare l’esistenza in un opera d’Arte”… Grazie per queste sante parole! Volevo andare a parlarLe lunedi scorso a Como dopo la conferenza, ma era preso con altre persone. Grazie per i semi di consapevolezza, sono sempre più felice nel conoscere seminatori di Bene come lei, segnale che la rete del nuovo paradigma sta crescendo. Volevo parlarle perché sto portando nelle Aziende un corso innovativo che utilizza il potere di trasformazione dell’Arte per la Communicazione efficace, gestione conflitti – e sott’intesa crescita personale- che ha avuto ottimi riscontri. Vorrei allargare la proposta a nuove aziende con a capo menti aperte come la sua, come posso mandarLe il progetto?
    La ringrazio per l’attenzione, siti di riferimento: http://www.artecons.eu (per i quali collaboro) e http://www.annedelaby.com/arteterapia .
    Un caro saluto.
    Anne

    • Niccolò Branca says:

      Cara Anne, la ringrazio per le sue parole.
      A breve le farò avere un indirizzo a cui spedire il suo progetto.
      Un caro saluto

      Niccolò

  4. Gerardo says:

    Grazie per i pensieri (positivi) che ci ha trasmesso a Como l’altra sera. Non ho ancora letto il libro (attendo la versione eBook?!!) e chissà che lo spirito innovativo di una grande e storica azienda possa essere introdotto anche in quelle piccole. Mi piacerebbe provare…
    Voglio, qui, riportarle l’entusiasmo di mio padre che ripeteva sempre: “un dito al giorno di Fernet Branca è una medicina salutare”. Così ha fatto e se n’è andato, un paio d’anni fa, quasi quasi centenario.
    Un caro saluto
    Gerardo

    • Niccolò Branca says:

      Caro Gerardo,
      qualcosa mi dice che suo padre, al di là dell’entusiasmo per il Fernet Branca, le abbia anche trasmesso un grande entusiasmo per la vita.
      Di certo traspare in ognuna delle parole sorridenti che mi ha scritto, nei suoi ringraziamenti e nel desiderio di provare l’Economia della Consapevolezza in prima persona.
      Ci provi allora, Gerardo, e mi faccia ancora sapere, su questo blog, come si evolve la sua esperienza.
      Un caro saluto anche a lei

      Niccolò

  5. Caterina Acquarone says:

    Buongiorno dott. Branca,
    sono la responsabile del nascente portale per la valutazione collettiva delle imprese EyeOnBuy (www.eyeonbuy.org) che è in corso di realizzazione e sviluppo nei prossimi mesi, quale strumento per l’attuazione del voto col portafoglio teorizzato dal prof. Leonardo Becchetti e realizzato da NeXt – Nuova Economia per tutti.
    Visto il suo impegno e il suo entusiarmo, vorremmo avere l’occasione di incontrarla per avere suggerimenti e verificare eventuali punti di contatto con la sua progettualità. Grazie

    • Niccolò Branca says:

      Cara Caterina,
      gli impegni che ho già preso per questo periodo, non mi permettono davvero di aggiungere altro. Ma ho visitato il sito di EyeOnBuy, constatando i molti punti in comune con L’Economia della Consapevolezza.
      Ora non sono in grado di precisare quando, ma in un futuro prossimo sarò sicuramente lieto di riprendere il contatto e incontrarvi.
      Un caro saluto

      Niccolò

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.