image_print

Doppia sorpresa alla Libreria Esoterica di Galleria Unione

La mia conferenza nella storica libreria milanese mi ha regalato anche un incontro non previsto con la scrittrice francese Anne Givaudan

 

La  Libreria Esoterica di Galleria Unione  è ormai un riferimento storico a Milano. Chi di voi la conosce, sa bene che il solo visitarla è già di per sé un’esperienza sorprendente. Ovunque poster, tamburi, incensi, monili, candelabri, statue e aquiloni sollecitano lo sguardo e contribuiscono a creare Doppia sorpresa alla Libreria Esotericaun’atmosfera di esplorazione continua.
E poi, naturalmente, libri, libri ovunque, decine di migliaia di libri che si affastellano e si accatastano sugli scaffali in una sorta di infinito catalogo.
Gli ambiti sono i più vari e vanno dalla spiritualità all’esoterismo, dalla religione alla filosofia, dallo yoga alla meditazione, dalle medicine naturali alla cultura celtica e all’astrologia.
Scandagliando la moltitudine dei titoli, è facile perdere di vista l’eventuale intento iniziale e abbandonarsi a un lieve senso di sperdimento, soprattutto tra gli strettissimi corridoi del piano superiore. In quella particolare atmosfera si ha spesso l’impressione – e forse non è solo un’impressione – di non essere lì per scegliere un libro, ma che invece sarà il libro giusto a scegliere noi.

Ed ecco che, sabato scorso, proprio mentre mi aggiravo meravigliato tra gli scaffali, mi sono imbattuto nella seconda sorpresa: un piacevole e del tutto inaspettato incontro Doppia sorpresa alla Libreria Esotericacon la scrittrice francese  Anne Givaudan , di cui sicuramente molti di voi hanno letto i libri. Anne, infatti, è autrice e coautrice di più di venti opere tradotte in molte lingue.
È apprezzata dal pubblico italiano anche per la sua scuola di formazione in  cure essene , l’approccio terapeutico che utilizza il potere guaritore della luce, del suono, o del massaggio di punti energetici, per ristabilire un equilibrio armonioso tra il corpo e lo spirito. Come potete vedere nell’immagine in fondo a questa pagina, il fotografo ci ha sorpresi mentre entrambi tenevamo nelle mani il libro dell’altro.
Anne Givaudan si trovava alla Libreria Esoterica per una conferenza che avrebbe tenuto in serata, poco dopo la mia. Nel suo ultimo lavoro “ Ospiti sgraditi ” – il libro che appare nella foto – affronta il tema dei “parassiti” energetici o psichici, offrendo al lettore squarci di comprensione su malesseri o stati di dissociazione

Doppia sorpresa alla Libreria Esoterica
Con lo scrittore Moreno Gentili

apparentemente inspiegabili.
La mia conferenza, iniziata colloquiando con lo scrittore  Moreno Gentili , ha visto presto il dialogo estendersi al pubblico.
Proprio per questo posso dire che pure il mio incontro con i lettori della Libreria Esoterica è stato in qualche modo sorprendente.
È sempre molto gradevole, infatti, incontrare un pubblico così folto, attento e curioso. L’evento è stato seguito anche in streaming da oltre duecento persone.

                                                                       Niccolò

Doppia sorpresa alla Libreria Esoterica
Con me nella foto, la scrittrice francese Anne Givaudan e Timoteo Falcone, della Libreria Esoterica.

about rossella

Per commentare questo articolo, utilizza il box della rubrica Parla con Niccolo Branca.